8 agosto 2014

Nick Cave & The Bad Seeds - Kicking Against The Pricks (1986)

di Silvano Bottaro


Personaggio geniale e inquietante, provocatorio e imprevedibile Nick Cave, australiano di Melbourne ma cittadino Londinese è stato presente più volte in questo blog con 'The Good Son' del '90, nove canzoni di una bellezza disarmante, con il progetto 'Grinderman del 2007' e del 2010 e ancora con i Bad Seeds in 'Dig Lazarus, Dig!' del 2008.
Kicking Against The Pricks è un album interamente composto di cover che percorre i sentieri della musica americana in modo quasi malato e angosciante. Il blues di John Lee Hooker ("I'm Gonna Kill That Woman"), il country di Johnny Cash ("The Singer"), l'hit hendrixiano ("Hey Joe"), il soul di Cooke ("Something's Gotten Hold Of My Heart"), il canto urbano di Lou Reed ("All Tomorrow's Parties") sono qui rimasticati e stravolti, quasi irriconoscibili.
Con voce profonda e da brividi Cave conduce le sue personalissime rivisitazioni con grande perizia e abilità. E' maestro in un'arte difficile: aggiungere senza togliere all'originale. Facendo in modo che, alla fine, tutti sembrino figli suoi. (Valutazione: Distinto)

0 commenti: