Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2017

Arcade Fire – Everything Now (2017)

Immagine
di Fernando Rennis
Tutto adesso. Potrebbe esser il motto di una pubblicità di Netflix oppure la didascalia per quest’era frenetica del web 2.0, segnata dai social e dall’istante che diventa azione cristallizzata nel tempo, da consumare, però, nel momento stesso della sua messa in atto. Quindi, non solo tutto, ma anche adesso: un po’ come cancellare il passato dopo averci giocato per qualche eterno istante e non riflettere troppo su quello che potrà accadere domani. Stiamo parlando del tempo, e di cose – in brevissimo tempo – ne possono succedere: interi album prima ancora di essere pubblicati sono già in rete sui siti di file sharing, gli inediti suonati in un live fanno il giro del mondo quasi in contemporanea; insomma, bisogna stare attenti. Sì, perché può capitare di svegliarsi una mattina e scoprire che gli Arcade Fire, sempre fedeli alla loro Merge Records, abbiano firmato per Columbia, casa di mega-star come Beyoncé e compagnia bella. Come diceva Bob Dylan, «The Times They Are …

Accadde oggi...

Immagine
1936: Nasce a Lettsworth, Louisiana, USA, Buddy Guy, chitarrista blues.
1946: Nasce a Blackpool, UK, Jeffrey Hammond, a volte chiamato anche Jeffrey Hammond-Hammond, bassista dei Jethro Tull.
1958: Nasce a Bexleyheath, Kent, UK, Catherine "Kate" Bush, cantante e cantautrice.
1968: I Beatles chiudono la loro Apple Boutique di Baker Street, a Londra, che era stata aperta pochi mesi prima, il 7 dicembre del 1967.
Fonte

Bo Diddley

Immagine
Bo Diddley and Jerome Green, on stage

The Velvet Underground - The Velvet Underground and Nico (1967)

Immagine
Alla metà degli anni '60, mentre nella West Coast fermentava la Summer of Love e il flower power, nei cafè "underground" del Lower East Side della grande mela nascevano i Velvet Underground. Nessuno se ne accorse a parte Andy Warhol, il guru della pop art, che lì tirò fuori dall'anonimato inserendoli nei suoi spettacoli totali. Una storia affascinante quella dei Velvet, che con l'ausilio della voce glaciale di Nico debuttarono con VU & Nico cambiando per sempre la percezione di fare musica, con quel blend di folk acido elettrico composto da Sterling Morrison, Lou Reed (alle chitarre), Moe Tucker (e il suo drumming ossessivo e tribale) e John Cale (viola). Un debutto folgorante con suoni ed atmosfere che si ripercuoteranno per sempre nel rock a venire, dal punk al glam, dalla new wave al Detroit sound, che aveva ben poco a vedere con il pop e il rock dell'epoca e con testi che inneggiavano alla diversità sessuale e alla tossicodipendenza. Registrato in sol…

Pink Floyd - The Dark Side of the Moon

Immagine
Dietro al concept della copertina di The Dark Side Of The Moon c’è il lavoro della Hipgnosis, agenzia fotografica e grafica che divenne un vero e proprio laboratorio di idee. Il risultato secondo il designer Storm Thorgerson rappresenta sia la diversità sia la pulizia del suono della musica. Il prisma raffigurato è carico di concetti cari alla band dove il raggio di luce è la vita. Il prisma simboleggia l’uomo che acquisisce una consapevolezza che si traduce in azioni e vita. In un mondo sublunare, molteplici effetti e proiezioni individuali si dividono tra il lato visibile e quello oscuro.

Mick Jagger, leggenda del rock

Viene al mondo una leggenda del rock internazionale. A Dartford, in Inghilterra, nasce Mick Jagger che, con Keith Richards, dà vita ad una band tra le piu’ significative e seguite della storia della musica, i Rolling Stones. Un gruppo che tra la fine degli anni Sessanta e i Settanta, ha rappresentato l’atra faccia dei Beatles, quella più ribelle e trasgressiva, che sposa la filosofia del sesso droga e rock and roll, a cui però gli Stones pagano il prezzo altissimo della morte prematura per overdose di Brian Jones. Carismatico, affascinante, seduttivo, Mick Jagger sembra nato per il palcoscenico e, con gli altri membri della band, Brian Jones, Bill Wyman e Charlie Watts, sforna successi diventati dei classici. "Satisfaction", "Jumpin Jack Flash", "Simpathy for the devil" e "Paint It Black”: sono solo alcuni dei titoli che hanno conquistato migliaia di fan.
Link al video di raistoria

Genesis - Selling England by the Pound (1973)

Immagine
Il fatto che Selling England sia nella classifica dei lettori di un sito lontano dal rock progressivo come Rootshighway è la conferma della bellezza indiscussa di questo disco, anche rispetto agli altri del primo periodo della band britannica, quello con Peter Gabriel alla voce solista. In effetti se Nursery Crime comprende un brano simbolo del prog (la magica The Musical Box) ed il successore Foxtrot è carattterizzato dalla suite simbolo del genere (Supper's Ready), è indubbio che il terzo tassello della trilogia dei primi anni 70 sia il più completo ed equilibrato, aggiungendo al prog romantico e melodico dei precedenti un tocco di pop che prenderà lentamente, ma inesorabilmente il sopravvento nel periodo collinsiano della band (quando Phil Collins si trasferì dalla batteria alla voce solista sostituendo Gabriel). Selling England è basato su quattro lunghi brani: l'iniziale Dancing With The Moonlit Knight, la splendida Firth Of Fifth, che si guadagna l'immortalità per l…

Accadde oggi...

Immagine
1943: Nasce a Liverpool, UK, Jim McCarty, batterista, fondatore degli Yardbirds e poi membro dei Renaissance.
1946: Nasce a Santiago, Cuba, Alpharita Constantia "Rita" Anderson, cantante e moglie di Bob Marley.
1958: Nasce a Coral Gables, Florida, USA, Thurston Moore, leader, cantante e chitarrista dei Sonic Youth.
Fonte

7 canzoni della Dave Matthews Band #7

Immagine
Gravedigger 
(Some devil, 2003)
Grande atmosfera. Come in un’Antologia di Spoon River, ogni lapide ha una richiesta per chi scaverà la sua fossa: per esempio che non sia troppo profonda, per poter sentire la pioggia.

Stu Larsen - Resolute (2017)

Immagine
di Beatrice Pagni
Rilassato e affascinante, è un mondo senza pretese quello di Stu Larsen, cantautore girovago del Queensland, alle prese con un sophomore dal respiro conciliatorio, dopo il debutto del 2014 con Vagabond. Il nuovo lavoro, Resolute, ha visto la luce tra un cottage in Scozia, un appartamento in Spagna e un bunker dell’esercito in Australia, ma ascoltandolo sembra quasi sia stato ideato e messo giù in note e parole tra un viaggio e l’altro. Registrando memo improvvisate sul suo telefono, Larsen ha così architettato un quadro primitivo per i dieci brani del disco. Insaziabile viaggiatore, animo nomade e sguardo trasognato, il musicista di Dalby deve all’incontro con Passenger, al secolo Mike Rosenberg, l’inizio di una lunga avventura intorno al globo. Resolute diventa il corpo sonico di quello spirito errante riprodotto in chiave folk, che racconta di spostamenti e città: il sound di Larsen si erge fondamentalmente a quello di un cantautore/cantante, con una texture fortem…

John Lee Hooker

John Lee Hooker (1917 - 2001) artista fondamentale nell'evoluzione del blues urbano e del rock da esso derivato, impara i primi rudimenti della chitarra dal patrigno William Moore, che lo porta con sè fin da bambino agli spettacoli del fine settimana e alle feste da ballo. Nei '30 si esibisce in qualche locale di Memphis, poi si trasferisce a Cincinnati dove canta anche in gruppi gospel.
Discografia e Wikipedia


Accadde oggi...

Immagine
1948: Nasce a Londra, UK, Steven Demetre Georgiou, cantautore di successo con il nome di Cat Stevens, poi mutato in Yusuf Islam.
1979: Esce 'I don't like mondays', secondo singolo e secondo numero uno (dopo "Rat Trap") dei Boomtown Rats di Bob Geldof.
1990: Folla oceanica per la rappresentazione/esecuzione di "The Wall" davanti al muro di Berlino da poco caduto. A produrre l'evento è Roger Waters, ideatore dell'opera rock ai tempi dei Pink Floyd.
Fonte

Rage Against The Machine - Omonimo (1992)

Immagine
Ha detto Tom Morello: «Le belle canzoni ti fanno battere il piede e ti mettono voglia di vedere le tua ragazza. Le grandi canzoni distruggono le auto dei poliziotti e mettono a ferro e fuoco le periferie. Sono solo interessato a scrivere grandi canzoni». Paradossale ed esagerata, l'affermazione dice qualcosa di vero e di giusto. Le grandi canzoni hanno sempre un significato politico (come tutto il resto, d'altra parte): ce l'ha, cerca disperatamente di averlo, tutto quanto fanno i Rage Against The Machine. Soprattutto, ce l'ha il suono che il gruppo ha inventato - non da solo, è ovvio — all'inizio degli anni Novanta, quando è ormai evidente che l'hip hop ha cambiato molte carte sulla tavola della musica. Quando nel 1991 il virtuoso della chitarra incontra il poeta-rapper-attivista Zack De La Rocha a Los Angeles, per esempio, è possibile immaginare un gruppo che suoni come una band hardcore e che abbia per vocalist un dicitore energico e ritmico (certo non un c…

Accadde oggi...

Immagine
1947: Nasce a Autlàn de Navarro, in Messico, Carlos Santana, chitarrista e compositore.
1956: Nasce a Londra Paul Cook, batterista dei Sex Pistols.
1964: Nasce a Seattle, Washington, USA, Christopher John Boyle, in arte Chris Cornell, cantante di Soundgarden, Audioslave e Temple of the Dog. Morirà il 18 maggio 2017.
1966: Nasce a Seattle, Washington, USA, Stone Gossard, chitarrista ritmico dei Pearl Jam.
Fonte

Frank Zappa, guida per principianti

Immagine
“Nella vita sii regolare e metodico, così potrai essere originale e sfrenato nella tua opera”. Niente meglio di questa citazione dello scrittore francese Gustave Flaubert racconta chi è stato e come ha lavorato Frank Zappa. Morto a Los Angeles nel 1993, a soli 52 anni, Zappa non ha mai smesso di creare musica, pubblicando 60 album in vita.
Ha suonato di tutto, dal rock al jazz, dalla musica classica al progressive; senza mai perdere per un momento il suo sguardo acuto e dissacrante sull’attualità. Chitarrista impeccabile e musicista geniale è stato fonte di ispirazione continua per molti artisti, restando a tutti gli effetti inimitabile.
Una guida introduttiva di Zappa è impossibile. Nella sua lunghissima discografia, accanto alle sue opere più immediate, ce ne sono alcune che necessitano di un ascolto più attento come si conviene a un compositore classico.
Per tracciare a grandi linee il suo genio, senza appesantire ascolto e lettura, crediamo allora sia più utile restringere il cam…

Lynyrd Skynyrd - One More From the Road (1976)

Immagine
Nell'epoca per eccellenza dell'epica rock dal vivo, questo disco rappresenta l'altra faccia della musica sudista rispetto all'altrettanto fondamentale At Fillmore East dell'Allman Brothers Band. Non a caso entrambi i dischi hanno beneficiato di una sacrosanta edizione deluxe, dove i concerti originali sono stati ampliati con una scaletta inedita. Tanto è cosmico, jammato e bluesy il disco dell'Allman, quanto suona serrato, furioso, eccitato questo One More from the Road (titolo che gioca in realtà con l'errore fra le preposizioni from e for, a sancire il sacrificio della band e dei musicisti per il clichè del rock'n'roll). I Lynyrd Skynyrd lo registrano nel corso di tre bollenti serate di inizio luglio 1976 al Fox theatre di Atlanta, Georgia: con un pubblico a favore il gruppo gioca in scioltezza e consacra soprattutto il repertorio dei primi tre album, quelli che li hanno imposti come la voce più rozza, autentica del rock sudista. Fa male ancora u…

Accadde oggi...

Immagine
1953: Elvis Presley registra il suo primo disco, pagandosi le spese, al Memphis Recording Service della Sun Records. Le due canzoni incise sono "My happiness" e "That's when your heartaches begin".
1955: Nasce a Swindon, UK, Terry Chambers, batterista degli XTC.
1962: Nasce a Los Angeles, California, USA, Jack Steven Irons, membro fondatore dei Red Hot Chili Peppers e batterista di Pearl Jam e Wallflowers.
1988: Muore a Ibiza Christa Paffgen, nota come Nico. Modella, attrice e cantante prima nei Velvet Underground, poi da solista. Era nata a Colonia, in Germania, il 16 ottobre 1938.
Fonte

New Indie Folk; February 2017

Immagine

Accadde oggi...

Immagine
1959: Muore Eleanora Fagan, in arte Billie Holiday, "Lady Day", cantante jazz. Era nata a Philadelphia, Pennsylvania, USA, il 7 aprile del 1915.
1967: Muore il grande sassofonista jazz John Coltrane. Era nato a Hamlet, North Carolina, USA, il 23 settembre del 1926.
1996: Muore Bryan James "Chas" Chandler, musicista e produttore, bassista degli Animals e manager di Jimi Hendrix. Era nato a Heaton, UK, il 18 dicembre 1938.
Fonte

The Beach Boys - Pet Sounds (1966)

Immagine
L'età dell'innocenza perduta per Brian Wilson significa ingaggiare una lotta strenua con il suo genio, forgiando un disco che ancora oggi risuona ambizioso e oltre qualsiasi logica che non sia la propria insoddisfazione personale, di lì a poco deleteria per la sua stessa salute. Bilanciamento mirabile fra esigenze artistiche e perfezione melodica, Pet Sounds resta uno degli oggetti di culto della "golden age" del rock, al tempo stesso punto di rottura nella direzione dello sperimentalismo di fine sixties e annuncio di un imminente crepuscolo per la spensierata gioventù californiana. Letteramente ossessionato dalla qualità di scrittura dei Beatles, che con Rubber Soul ribalatano le certezze di una band nata sui singoli, Wilson conduce i Beach Boys fuori dal mondo ovattato della surf music e di una canzone pop ormai giunta alla sua massima espressione. L'esito è un album fagocitato da ospiti e session stratificate, dove la vocalità celestiale del gruppo resta l…

Accadde oggi...

Immagine
1952: Nasce ad Alexandria, Virginia, USA, Stewart Copeland, batterista dei Police e compositore.
1980: Esce il docu-film "No nukes" tratto da una serie di concerti del settembre 1979 al Madison Square Ganden di New York; fra i protagonisti Jackson Browne, Graham Nash, Bruce Springsteen, i Doobie Brothers e James Taylor.
2012: Muore Jonathan "Jon" Lord, tastierista dei Deep Purple, degli Whitesnake e di Paice Ashton Lord. Era nato a Leicester, UK, il 9 giugno del 1941.
2014: Muore John Dawson Winter III, noto come Johnny Winter, chitarrista, cantante e autore blues-rock. Era nato a Beaumont, nel Texas, USA, il 23 febbraio del 1944.
Fonte

Noah's Dove - 10000 Maniacs

Tu devi andar via
Vinci un premio per quello
Per dire bugie di questo genere,
così bene, che ci ho creduto
e mai mi sono sentita ingannata

Tu eri il prescelto
Gli occhi puri della colomba di Noè
Chierici ed angeli
hanno rubato le tue labbra e la tua aureola

Nella tua mente sconsiderata
Ti comporti come se avessi tante vite
Nei tuoi occhi sconsiderati
Hai solo tempo e desiderio per il pericolo
al quale tu non sei estraneo

In quella brezza di agosto
di quegli alberi dimenticati
Il tuo tempo si è fermato per lasciar
arrivare una stagione più fredda

Nella tua mente sconsiderata
Ti comporti come se avessi tante vite
Per i tuoi occhi sconsiderati
Non è mai troppo tardi per avere la possibilità di cogliere qualche ultimo respiro di libertà
Molto saggio, certamente molto saggio

Non rivelarlo
Sono stanca, stanca di sapere
dov'è che tu stai andando

Nella tua mente sconsiderata
Ti comporti come se avessi tante vite
Nei tuoi occhi sconsiderati
Hai solo tempo e desiderio per il pericolo
a…

Led Zeppelin - House of the Holy

Immagine
La copertina di Houses of the Holy è un’opera surreale creata da Aubrey Powell della Hipgnosis. Il paesaggio apocalittico è ispirato al romanzo di fantascienza di Arthur C. Clarke End Childhood. Figure di bambini dai capelli d’oro seguono il richiamo di un fascio di luce mentre scalano la collina. Sono in cerca della luce di una nuova alba, è la fine dell’infanzia. La location del set fotografico si trova nella Contea di Antrim, in Irlanda del Nord. L’artwork è stato realizzato sovrapponendo 30 scatti fotografici di soli due bambini replicati fino ad ottenere undici figure distinte.

Accadde oggi...

Immagine
1912: Nasce a Okemah, Oklahoma, USA, Woodrow Wilson "Woody" Guthrie, padre del moderno folk americano. Morirà il 3 ottobre del 1967.
1982: All'Empire di Leicester Square, a Londra, si tiene la prima proiezione del film di Alan Parker ispirato al disco dei Pink Floyd "The wall". Ne è protagonista Bob Geldof.
2003: Muore il compositore, musicista e cantante Máximo Francisco Repilado Muñoz, in arte Compay Segundo. Divenuto famoso nel 1997 a seguito dell'uscita del docu-film 'Buena Vista Social Club' di Wim Wenders, era nato a Siboney (Cuba) il 18 novembre 1907.
Fonte

Broken Social Scene – Hug Of Thunder (2017)

Immagine
di Fernando Rennis
«L’inconscio collettivo è il precipitato di tutte le esperienze mondiali di ogni epoca, è quindi un’immagine del mondo che si è venuta formando nel corso di eoni». A Carl Gustav Jung sarebbero piaciuti i Broken Social Scene, compagine multiforme e variabile che dal Canada è partita a suon di pop celebrativo ed estatico per poi conquistare tutto il mondo. Un ruolo, quello di alfieri della nuova musica indipendente nata sotto la foglia d’acero negli anni ’00, che la band condivide coi colleghi Arcade Fire. Le similitudini tra i due gruppi, soprattutto agli inizi, erano evidenti, anche se ognuno ha trovato poi la strada più consona alla propria natura stilistica. Decenni dopo eccoci a testimoniare nello stesso mese l’uscita di Hug Of Thunder dei Broken Social Scene e quella di Everything Now degli Arcade Fire. Gli ultimi hanno deciso di portare avanti il discorso accennato in Reflektor dando ampio risalto alla dance. I primi, invece, hanno scelto di riprendere l’esta…

7 canzoni della Dave Matthews Band #6

Immagine
Where are you going? (Busted stuff, 2002)
Dove stai andando? Sui lenti, la Dave Matthews Band emoziona di più, malgrado le inclinazioni della band alle complessità strumentali.

Public Service Broadcasting – Every Valley (2017)

Immagine
di Eleonora Orrù
Così come gli esseri umani, anche i centri urbani hanno il loro ciclo vitale. Se per l’uomo il cibo rappresenta la prima forma di sostentamento, ciò che permette alla città di crescere ed evolversi sono chiaramente le politiche economiche. La questione funziona più o meno in questo modo: in un primo momento di massiccia industrializzazione rigorosamente pianificata vicino a territori ricchi di risorse naturali segue l’esplosione del terziario, la delocalizzazione, la de-urbanizzazione dei centri abitati e il quasi totale abbandono delle vecchie zone industriali e delle comunità limitrofe. Questo è esattamente quello che è accaduto alla ex cittadina mineraria di Ebbw Vale. È da queste premesse che nascono e si sviluppano le tematiche di Every Valley, il nuovo concept album dei Public Service Broadcasting. Gli argomenti affrontati ruotano attorno alla narrazione dell’ascesa e della successiva caduta del settore minerario del carbone nel Galles del Sud, e all’analisi cr…

Accadde oggi...

Immagine
1957: Nasce a Northampton, UK, Peter Murphy, cantante dei Bauhaus e poi solista.
1959: Nasce a Santa Monica, Californnia, USA, Suzanne Vega, cantautrice.
2014: Muore a 76 anni Charlie Haden, innovatore bassista jazz. Era nato a Shenandoah, Iowa, USA, il 6 agosto 1937.
Fonte

Franco Battiato, Guida per principianti

Immagine
Nel panorama della musica italiana nessuno (né prima né dopo) più di Franco Battiato è riuscito a fondere, e innalzare, la cultura alta con quella bassa.
Dagli anni ’70 fino ai giorni nostri, Battiato ha scritto, cantato e arrangiato centinaia di brani (sono più di 40 i dischi pubblicati). I risultati per forza di cose sono stati altalenanti, ma ha sempre mantenuto, in ogni pezzo, la sua impronta e la sua classe.
Il cantautore catanese (nato nel 1945 a Giarre-Riposto) ha saputo raccontare quasi mezzo secolo di storia italiana, con eleganza, divertimento e poesia. Ripercorrere la sua lunga carriera non è semplice, bisognerà trattarla per forza per sommi capi. Ma di ogni periodo dell’artista si possono segnalare le tracce che meglio lo riassumono.
Del primo periodo, all’inizio degli anni ’70, si devono ricordare gli album sperimentali. Tutti pubblicati per l’etichetta indipendente Bla Bla: Fetus, Pollution, Sulle corde di Aries e Clic. Le influenze vanno da Brian Eno a Stockhausen.


Sec…

Steve Earle & The Dukes – So You Wannabe An Outlaw (2017)

Immagine
di Marco Verdi
Dopo il piacevole ma piuttosto disimpegnato disco di duetti con Shawn Colvin di un anno fa, torna Steve Earle con uno degli album più belli della sua ormai più che trentennale carriera. So You Wannabe An Outlaw è un CD di brani originali che, come lascia intuire il titolo, è anche un sentito tributo ad una certa musica country texana dei seventies, meglio conosciuta come Outlaw Music, che aveva i suoi massimi esponenti in Willie Nelson, Waylon Jennings e Billy Joe Shaver, un country robusto ed elettrico e non allineato con i precisi dettami commerciali di Nashville. Ma questo album è anche un omaggio di Steve alla sua gioventù, ed ai suoi primi passi come songwriter, quando venne preso dal grande Guy Clark sotto la sua ala protettiva (e Guy viene ricordato in una delle canzoni più intense del disco). Dal punto di vista sonoro So You Wanna Be An Outlaw è il lavoro più country di Earle da moltissimi anni a questa parte, se escludiamo il disco The Mountain inciso con la De…

John Lee Hooker

Immagine

Accadde oggi...

Immagine
1940: Nasce a Liverpool Richard Henry Starkey, in arte Ringo Starr, batterista dei Beatles.
1971: I Led Zeppelin tengono l'ultimo concerto della loro storia nella formazione originaria, con John Bonham, alla Eissporthalle di Berlino, ultima data del tour europeo di supporto a "In through the out door".
2006: Muore a Cambridge (dove era nato il 6 gennaio 1946) Syd Barrett, leader dei Pink Floyd fino al 6 aprile del 1968, quando venne ufficialmente estromesso dal gruppo.
2012: Muore Dennis Flemion, percussionista, co-fondatore assieme al fratello Jimmy dei Frogs, cult band del circuito underground statunitense attiva dal 1980 e membro pro tempore - tra il '96 e il '97 - degli Smashing Pumpkins. Era nato il 6 giugno del 1955.
Fonte

Gov’t Mule – Revolution Come… Revolution Go (2017)

Immagine
di Bruno Conti
Tornano i Gov’t Mule con un nuovo album, Revolution Come…Revolution Go, concepito nei giorni dell’elezione di Trump negli USA (e quindi come nel caso di quello di Roger Waters, influenzato a livello di testi dagli avvenimenti allora in corso), ma musicalmente sempre legato al classico rock del quartetto americano, uno stile dove confluiscono anche elementi blues, soul, funky, jazz e anche country, oltre alle improvvisazioni tipiche delle jam band: quindi, come si ricorda nel titolo del Post, per certi versi non tradiscono mai i loro estimatori. Dopo lo scioglimento degli Allman Brothers (reso ancor più definitivo dalla recente scomparsa di Gregg Allman) Warren Haynes si è dedicato alla sua carriera solista, pubblicando tre album, uno in studio, un Live e quello insieme ai Railroad Earth, non tralasciando comunque una intensa attività di pubblicazione di materiale d’archivio della sua band principale, più o meno in concomitanza con il 20° Anniversario dalla nascita del g…

Morte di Armstrong, l`anima del jazz

Muore a New Orleans Louis Armstrong, il più famoso musicista jazz del XX secolo. Carismatico e innovativo, la sua personalità fa sì che il jazz, dapprima chiuso dei ghetti neri, diventi la colonna sonora di intere generazioni. Nel 1924 si trasferisce a New York, la città che ha più amato e comincia a suonare la tromba. Il successo è immediato. Armstrong suona e canta con tutti i musicisti più famosi: Jimmie Rodgers, Bing Crosby, Duke Ellington e soprattutto Ella Fitzgerald con la quale registra tre album Ella and Louis, Ella and Louis Again e Porgy and Bess. Tra le canzoni più conosciute di Armstrong ricordiamo: "Stardust”, "What a Wonderful World”, "When The Saints Go Marching In", "Dream a Little Dream of Me".
Link al Video di raistoria

7 canzoni della Dave Matthews Band #5

Immagine
Crush 
(Before these crowded streets, 1998)
Bella canzone con attacco jazz, ottima per una colonna sonora di scene notturne, metropolitane, tese e drammatiche ma con un brandello di speranza sul domani.

Accadde oggi...

Immagine
1943: Nasce a Toronto, in Canada, Robbie Robertson, chitarrista e cantante della Band e poi solista.
1969: I Rolling Stones suonano a Londra, ad Hyde Park, di fronte a 250.000 persone. Il concerto è dedicato alla memoria di Brian Jones, scomparso due giorni prima; sul palco c'è il nuovo chitarrista, Mick Taylor.
1971: I Led Zeppelin si esibiscono per la prima (e ultima) volta in Italia, al velodromo Vigorelli di Milano. L'esibizione è funestata da disordini e lancio di lacrimogeni.
Fonte

Kronos Quartet – Folk Songs (2017)

Immagine
di Olindo Fortino
Ad ogni nuova uscita discografica del Kronos Quartet si può star certi che meta e ispirazione porteranno sempre altrove. D’altronde in oltre quarant’anni d’onorata e pluripremiata carriera il leggendario ensemble tascabile ha esplorato ogni scibile sonoro e omaggiato l’opera dei più valenti e straordinari (alcuni non necessariamente popolari) artisti e compositori. L’ultimissimo “Folk Songs” grida la sua inequivocabile identità sin dal titolo, una selezione assai personale di “traditional folk” plurisecolari di origine irlandese, britannica, francese e americana. Il progetto e il repertorio furono presentati dal vivo a Londra e New York nel 2014, in occasione dei festeggiamenti per i 50 anni di attività della benemerita Nonesuch Records. Insieme agli strumenti a corda di David Harrington e soci vi erano anche le voci di Sam Amidon, Olivia Chaney, Rhiannon Giddens e Natalie Merchant (10,000 Maniacs), all’epoca tutte new entry del prestigioso catalogo dell’etichetta.
L…

Buddy Holly

Cantante, musicista, autore, produttore, sperimentatore di nuove tecniche in sala di registrazione e pioniere nell'impiego della classica formazione rock, due chitarre, basso e batteria, Buddy Holly (1936 - 1959) a dispetto della brevissima carriera, è fra gli artisti più influenti del r'n'r.
Discografia e Wikipedia

Swans – Deliquescence (2017)

Immagine
di sotomayor
La lunga fine di questa pagina della storia degli Swans, cominciata nel lontano 2009 quando Michael Gira decise di ridare vita al gruppo, arriverà ufficialmente al termine delle tre date che la band ha in programma al Warsaw di Brooklyn, New York dal 2 al 4 novembre 2017. Chiudere proprio a New York del resto non è casuale dato che è proprio lì che tutto è cominciato. In questa occasione sarà prevista la partecipazione agli show di Carla Bozulich, Anna von Hausswolff e degli ADULT, il cui ultimo disco 'Detroit House Guests' è stato registrato proprio con la collaborazione di Michael Gira.
È una scelta che Michael Gira ha definito come dolorosa e che aveva annunciato con un comunicato stampa già all'atto della pubblicazione dell'ultimo disco in studio, 'The Glowing Man' (due brani dell'album: 'People Like Us' e 'Finally, Peace' sono stati nella stessa occasione definiti come 'canzoni di addio'), uscito il 17 giugno 2016 …

Bill Haley and His Comets

Immagine

Accadde oggi...

Immagine
1952: Nasce a Ottawa, in Canada, Dan Aykroyd, principalmente attore. Ma anche inseparabile pard di John Belushi negli indimenticabili Blues Brothers.
1968: Esce "Music from Big Pink", il primo album della Band.
1975: Nasce a Detroit, Michigan, USA, il cantautore Sufjan Stevens.
Fonte

Etichette

Mostra di più