Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2015

20 nomi di musicisti famosi, spiegati #20 Velvet Underground

Immagine
Alla storica rock band venne mostrato da un amico un omonimo libro del giornalista statunitense Michael Leigh sulle fantasie sessuali, pubblicato nel 1963. Il nome gli era piaciuto a tal punto che decisero di chiamarsi così. (AP Photo/Denis Paquin)

Accadde oggi...

Immagine
1942: Nasce Andy Summers, chitarrista dei Police.
1943: Nasce John Denver, stella del country americano, scomparso nel 1997.
2013: Muore a 60 anni il bluesman romano Roberto Ciotti.


Emerson Lake & Palmer

Il più celebre supergruppo dei '70, EL&P si forma a Londra nel 1970. Keith Emerson proviene dai Noce, Greg Lake ha suonato con King Crimson, mentre Carl Palmer è stato con Chris Farlowe, Crazy World Of Arthur Brown e Atomic Rooster. Il debutto al Festival di Wight, nel 1970, suscita gran scalpore per le pirotecniche esibizioni di Emerson. Emerson Lake & Palmer, creativa fusione di pop, progressive e tentazioni classicheggianti.
Discografia e Wikipedia

Accadde oggi... 30 Dicembre

Immagine
1928: Nasce a McComb, nel Mississippi, Ellas Otha Bates che, dopo avere adottato il nome di Ellas McDaniel, diventerà famoso come Bo Diddley. Figura chiave del rock, venne soprannominato The Originator per essere stato il protagonista principale del passaggio dal blues al rock e per avere introdotto un suono originalissimo con la sua chitarra elettrica, ribattezzato 'Bo Diddley Beat'. Muore il 2 giugno 2008.
1946: Nasce Patti Smith, poetessa del rock. Ha definito la sua musica: "Tre accordi rock mescolati con il potere delle parole".
1969: Nasce Jay Kay, leader dei Jamiroquai.


40 copertine di dischi censurate #9

Immagine
The Black Crowes - Amorica (1994)
La copertina riprendeva un'immagine utilizzata nel 1976 dalla rivista "Hustler": fu considerata scandalosa e il disco uscì in una nuova edizione con copertina nera.

Marianne Evelyn Faithfull - Accadde oggi...

Immagine
Marianne Evelyn Faithfull (Hampstead, 29 dicembre 1946) è una cantante e attrice britannica. Protagonista insieme a Mick Jagger, di cui fu compagna, degli anni brillanti della Swinging London e autrice insieme ai membri dei Rolling Stones di successi indimenticabili come As Tears Go By (firmata Keith Richards, Jagger) e Sister Morphine (firmata Faithfull, Jagger, Richards), oggi Marianne Faithfull è una delle interpreti più apprezzate della musica pop.
Wikipedia


La mia Top Ten del 2014

Immagine
1) The War On Drugs - Lost in Dream (Leggi)
2) Drive by Truckers - English Oceans (Leggi)
3) Lucinda Williams - Where The Spirit... (Leggi)
4) Ben Howard - I Forget Where We Are (Leggi)
5) Robert Wyatt - Different Every Time (Leggi)
6) Alt-J - This Is All Yours (Leggi)
7) Banks - Goddess (Leggi)
8) First Aid Kit - Stay Gold (Leggi)
9) Temples - Sun Structures (Leggi)
10) Bruce Springsteen - High Hopes (Leggi)

11) Thom Yorke - Tomorrows Modern Boxes (Leggi)
12) Marianne Faithfull - Give My Love To Lon... (Leggi)
13) White Fence - For recently Found Innocent (Leggi)
14) Jackson Browne - Standing in Breach (Leggi)
15) Antony And The Johnsons - Turning (Leggi)
16) Neil Young - Storytone (Leggi)
17) Leonard Cohen - Popular Problems (Leggi)
18) David Crosby - Croz (Leggi)
19) Phish - Fuego (Leggi)
20) Pontiak - Innocence (Leggi)

21) Interpol - El Pintor (Leggi)
22) Lewis & Clarke - Triumvirate (Leggi)
23) Old Crow Medicine Show - Remedy (Leggi)
24) Phantom Band - Strange Friend (Leggi)

Accadde oggi...

Immagine
1948: Nasce Larry Byrom degli Steppenwolf.
1950: Nasce Terry Bozzio, batterista dalla tecnica non convenzionale. Collaborò con Frank Zappa.
1952: Nasce David Knopfler, fratello del ben più celebre Mark e co-fondatore dei Dire Straits. (Wikipedia)


MC5 - Kick Out The Jams (1969)

Immagine
La sala prove degli MC5, nella loro città d'origine, Chicago, è nello stesso isolato in cui hanno sede il Comitato per la fine della guerra in Vietnam, il giornale underground «Fifth Estate», l'Artists Workshop. Lí abitano i leader del movimento locale, tra i quali John Sinclair, che diventerà manager (il piú improbabile dei manager) della band. Da lí, Wayne Kramer, il chitarrista della band, nell'agosto del 1968 — a pochi mesi dall'assassinio, a Memphis, di Martin Luther King — vede i carri armati percorrere la città, nei giorni della protesta per la convention del partito Democratico. Qualche settimana piú tardi, con il suo gruppo, come fa da anni tutti i venerdí e i sabato sera, prende possesso della Grande Ballroom, il teatro nato per ospitare le big band negli anni Trenta, per registrare il primo album. Dal vivo, insolitamente: la Elektra, la casa discografica californiana che a Chicago ha scoperto gli MC5 e - su suggerimento di Kramer — gli Stooges di Iggy Pop (…

Accadde oggi...

Immagine
1939: Nasce Phil Spector, eccentrico personaggio, produttore tra i più influenti di sempre. Sua la tecnica del 'Wall of sound'. Lavorò con Ronettes, Tina Turner, John Lennon, Ramones.
1963: Esce il singolo che porta all'esplosione della Beatlemania negli USA, ovvero il doppio A-side "I want to hold your hand"/"I saw her standing there".
1966: Nel backstage dell'Uppercut Club di Londra, dopo un concerto, Jimi Hendrix scrive le parole di una nuova canzone intitolata "Purple haze".
1968: I Led Zeppelin intraprendono il loro primo tour statunitense a supporto di Spirit, MC5 e Vanilla Fudge.
2000: Nasce Lars Urlich, batterista dei Metallica, protagonista nel corso del 2000 di una tenace battaglia contro il sito Napster e la sua tecnologia che permette di scaricare gratuitamente dalla rete file musicali.

James Brown - Accadde oggi...

Immagine
2006: Muore la notte di Natale nella sua Georgia, ad Atlanta, James Brown. La "Sex machine", il "Godfather of soul", o anche lo "Hardest working man in show-business" resta uno dei punti di riferimento per la musica (non solo nera) dello scorso secolo. James Brown era nato a Barnwell il 3 maggio 1933.
Wikipedia


Keith Jarrett - The Koln Concert (1975)

Immagine
di Silvano Bottaro
"Secondo me la miglior musica è sempre quella che suona come se non ci fosse stato nulla di scritto prima di essa. Se possibile, bisogna sempre tornare a ripartire dal silenzio”
Con queste parole Keith Jarrett esprimeva il suo personalissimo concetto di musica fatto da continue scoperte. Settanta minuti d’improvvisazione geniale, un continuo smussare pensieri musicali in evoluzione con impostazioni fluide e un particolare uso percussivo delle tastiera. Jarrett non è un caposcuola, non ha discepoli devoti, eppure è un maestro unico. Il ‘concerto di Colonia’ carpisce un momento di grandissima creatività. Il pianista sceglie un suono o una frase e la elabora estemporaneamente, senza premeditazione alcuna, solo con meravigliosa spontaneità e gusto imprevedibile.
"Non possiedo nemmeno un seme quando comincio a suonare. E' come partire da zero".
Passaggi veloci, prepotenza generosa di estrema liricità ed una grande musica senza spartito che poggia le sue …

Writer's Minor Holiday - Calexico

Puntine da disegno tutti sparsi in tutto il vostro stato città natale
Un albero cavo a mezz'asta
Attendere fino a quando l'inverno, lascia una scia di carta
E una pianta di liquirizia che è ricoperta

Come una capanna nel bosco su un minore
Come una festa minore

Lana ricco, lana plaid rosso, bicchiere di whisky irlandese
Ecco che arriva il mio bel brillante fanciulla dai capelli
Come un fuoco che brucia rifiuti e bruciarlo
Il mio cuore non avrebbe mai potuto scrivere, le parole non mancano mai

E nascosto sotto il cappuccio
E per un momento c'è una quiete
Prima che la stanza gira di nuovo
Una vacanza minore, girare di nuovo
Cavalcare fuori così si può dire

Sprecata per il fine settimana, facendo buon tempo con la mia scusa
Se le linee di trama sono come vicoli ciechi
Floating nei suoi occhi in fondo a un pozzo
Floating nei suoi occhi cavalcare fuori per un incantesimo

Su una festa minore, trasferire questo peso
Su una festa minore, trasferire questo peso
Vacanza Minore, vacanza minore
Oh, vacanz…

Accadde oggi...

Immagine
24 Dicembre 1974: Per le strade di Los Angeles, un quartetto d'eccezione si esibisce con un concerto di canti tradizionali natalizi. I protagonisti della performance sono Joni Mitchell, Linda Ronstadt, James Taylor e Carly Simon.

Eddie Vedder - Accadde oggi...

Immagine
Edward Louis Severson III, conosciuto come Eddie Vedder (Evanston, 23 dicembre 1964), è un cantautore e chitarrista statunitense, noto principalmente per essere il cantante del gruppo musicale grunge/alternative rock Pearl Jam, nonché una delle icone del movimento culturale del quale il gruppo stesso ha fatto parte. Suona diversi strumenti, tra i quali la chitarra, l'armonica a bocca e l'ukulele, che ha utilizzato nella registrazione dei suoi album da solista, oltre che con i Pearl Jam in alcune occasioni.
Wikipedia


20 nomi di musicisti famosi, spiegati #19 Foo Fighters

Immagine
NME scrive che «nella Seconda guerra mondiale i piloti alleati si riferivano agli UFO come ai "foo fighters"». Quando Dave Grohl stava suonando per conto suo dopo lo scioglimento dei Nirvana – suonando personalmente tutti gli strumenti – pensò che la combinazione del nome e del misterioso passato del gruppo potessero far credere alla gente che la sua si trattava di una band vera. (Getty Images)

Joe Strummer - Accadde oggi...

Immagine
«Scrivo canzoni di protesta, quindi sono un cantante folk. Un cantante folk con chitarra elettrica» (Joe Strummer)
John Graham Mellor, meglio conosciuto come Joe Strummer (Ankara, 21 agosto 1952 – Broomfield, 22 dicembre 2002), è stato un cantautore, chitarrista e attore britannico membro del gruppo punk rock The Clash. Strummer fu il cantante e chitarrista ritmico dei "The Clash" dalla formazione del gruppo, nel 1976, fino allo scioglimento, nel 1985; le sue altre esperienze musicali includono gli 101'ers, di cui fu fondatore e membro, i Pogues e i Mescaleros, gruppo che formò nel 1995 e con cui lavorò fino alla morte. Joe Strummer fu anche, oltre all'attività musicale, attore e conduttore radiofonico. Muore per infarto nel 2002. In seguito amici e parenti fondano la Strummerville Foundation, per promuovere la nuova musica, e mantenere la memoria e il pensiero di Joe Strummer.
Wikipedia


I migliori album del 2015 per il Guardian

Immagine
01. Kendrick Lamar – To Pimp a Butterfly
02. Sufjan Stevens – Carrie & Lowell
03. Father John Misty – I Love You, Honeybear
04. Julia Holter – Have You in My Wilderness
05. Björk – Vulnicura
06. Sleater-Kinney – No Cities to Love
07. Courtney Barnett – Sometimes I Sit and ...
08. Kamasi Washington – The Epic
09. Young Fathers – White Men Are Black Men Too
10. Joanna Newsom – Divers

La Classifica completa dei 40 dischi


La mia classifica musicale del 2013

Immagine
Questi sono una buona parte dei dischi ascoltati (ventisei) e recensiti (una ventina) usciti nel duemilatredici.  Risulta chiaro che la produzione in termini quantitativi è stata buona, non da meno quella qualitativa. Anche in assenza di "capolavori", la media è stata buona/ottima, molte le ottime conferme: Femi Kuti, Yorke e compagni, The National, Yo La Tengo, Nick Cave, Mavis Staples, Arcade Fire e altre le buone: Editors, Sigur Ros e Okkervil River. La cosa più importante di questo duemilatredici è però l'aver scoperto delle band/single che, anche se non nuovi come produzioni, lo sono stati per le mie orecchie: Caveman, Phosphorescent, Kurt Vile, Mikal Cronin, Jonathan Wilson e i Tamikrest, solo per fare qualche nome. Qui sotto la mia classifica che, in linea di massima, è in ordine di preferenza.
1) Femi Kuti - No Place For My Dream

La vita dei figli d’arte ha due facce, quella comoda del giovane ricco e privo di problemi, e quella resa difficile dal continuo confro…

Frank Zappa - Accadde oggi...

Immagine
Frank Vincent Zappa (Baltimora, 21 dicembre 1940 – Los Angeles, 4 dicembre 1993) è stato un compositore, chitarrista, cantante, arrangiatore, direttore d'orchestra e produttore discografico statunitense. È considerato uno dei più grandi geni musicali del '900, capace di fondere molti generi a lui precedenti e contemporanei ottenendo un risultato insuperato. Definire il genere musicale di Zappa è quasi impossibile, ma si può affermare che fosse coinvolto in ambiti musicali come rock, blues, jazz, fusion, progressive, avanguardia, musica classica, satira e cabaret.
Wikipedia


Tupac Shakur, Jam Master Jay, Notorious B.I.G., Vibe, 2005

Immagine
Le 101 copertine di musica più importanti di sempre

Billy Bragg - Accadde oggi...

Immagine
Billy Bragg (Essex, 20 dicembre 1957) è un cantautore, chitarrista e attivista britannico. La sua musica combina elementi folk, punk e soul con tematiche politiche e sociali nei testi, assimilabile alla tradizione della canzone di protesta. Oltre che musicista, Bragg è altresì un attivista politico di sinistra e convinto oppositore di qualsiasi forma di fascismo, razzismo, sessismo e omofobia. Si è spesso impegnato anche in lotte di rivendicazione politico-sociale, spendendo la propria notorietà in diverse campagne di sensibilizzazione sui problemi della working class e prendendo spesso posizione a fianco del Partito Laburista inglese nella battaglia ideologica contro il thatcherismo e contro certe scelte di politica interna ed estera degli attuali governi britannici di destra.
"La mia teoria è questa, io non sono un cantautore politico. Sono un cantautore onesto e cerco di scrivere onestamente su ciò che vedo intorno a me in questo momento"
Wikipedia


Tir na nog - Van Morrison

We were standing in the kingdom
And by the mansion gate
We stood enraptured by the silence
As the birds sang their heavenly song
In Tir Na Nog
We stopped in the church of Ireland
And prayed to our father
And climbed up the mountainside
With fire in our hearts
And we walked all the way to Tir Na Nog
I said with my eyes that
I recognized your chin
It was my long lost friend
To help me from another lifetime
We took each others hands and cried
Like a river when we said hello
And we walked to Tir Na Nog
We made a big connection
On a golden autumn day
We were standing in the garden wet with rain
And our souls were young again
In Tir Na Nog
And outside the storm was raging
Outside Jerusalem
We drove in our chariots of fire
Following the big sun in the west
Going up, going up, to
Tir Na Nog
You came into my life
And you filled me and you filled me
Oh so joyous
By the clear cool crystal streams
Where the roads were quiet and still
And we walked all the way
To Tir Na Nog
How can we not be attached
After all we're only human
Th…

Trey Anastasio - Paper Wheels (2015)

Immagine
di Gianfranco Callieri
Il linguaggio di un musicista sono i suoi ascolti, anche quando un gruppo, o un solista, intende superarli o lasciarseli alle spalle. È proprio questa semplice verità, ancora oggi invisa a qualche purista dell'illuminazione improvvisa, il segreto della grandezza dei Phish, creatura nata presso l'Università del Vermont, nel 1983, allorché il chitarrista Trey Anastasio e i suoi tre complici trovarono divertente l'idea di mettere sul pentagramma una conoscenza enciclopedica della storia del rock e dei suoi derivati, ogni volta riletti in un'apoteosi di virtuosismi, improvvisazioni, divagazioni, rimaneggiamenti e, non ultime, straordinarie facilità e freschezza di scrittura. Quando il loro gioco ha iniziato a farsi meno elastico e spiritoso, quando cioè il sentimento per gli ascolti di gioventù ha lasciato il passo alla preoccupazione per la geometria dei propri brani, diventando fin troppo razionale, pleonastico e calcolato per appassionare ancora, …

40 copertine di dischi censurate #8

Immagine
Bat For Lashes - The Haunted Man (2012)
La copertina è stata censurata con un adesivo in molti negozi britannici.

Kalporz Awards - The 20 Best Albums of 2015

Immagine
1. SUFJAN STEVENS, “Carrie & Lowell”
2. KENDRICK LAMAR, “To Pimp A Butterfly”
3. DEERHUNTER, “Fading Frontier”
4. FATHER JOHN MISTY, “I Love You, Honeybear”
5. VIET CONG, “Viet Cong”
6. HOLLY HERNDON, “Platform”
7. OUGHT, “Sun Coming Down”
8. KURT VILE, “B’lieve I’m Goin Down”
9. VERDENA, “Endkadenz vol. 2”
10. FOALS, “What Went Down”

La classifica completa

KALPORZ AWARDS HISTORY (ex Musikàl Awards):
Kalporz Awards 2014 (The War On Drugs)
Kalporz Awards 2013 (Kurt Vile)
Kalporz Awards 2012 (Tame Impala)
Kalporz Awards 2011 (Fleet Foxes)
Kalporz Awards 2010 (Arcade Fire)
Kalporz Awards 2009 (The Flaming Lips)
Kalporz Awards 2008 (Portishead)
Kalporz Awards 2007 (Radiohead)
Kalporz Awards 2006 (The Lemonheads)
Kalporz Awards 2005 (Low)
Kalporz Awards 2004 (Blonde Redhead, Divine Comedy, Franz Ferdinand, Wilco)
Kalporz Awards 2003 (Radiohead)
Kalporz Awards 2002 (Oneida)
Kalporz Awards 2001 (Ed Harcourt)


Folk Alley's 10 Favorite Albums Of 2015 (npr)

Immagine
ANNA & ELIZABETH - Anna & Elizabeth
CAITLIN CANTY - Reckless Skyline
SAMANTHA CRAIN - Under Branch & Thorn & Tree
DARLINGSIDE - Birds Say
RHIANNON GIDDENS - Tomorrow Is My Turn
AMY HELM - Didn't It Rain
JASON ISBELL - Something More Than Free (nella foto)
SAM LEE & FRIENDS - The Fade In Time
THE MIKE + RUTHY BAND - Bright As You Can
JON STICKLEY TRIO - Lost At Last

Fonte

Norah Jones - The Fall (2009)

Immagine
di Silvano Bottaro
Ha avuto coraggio Norah Jones con questo suo quarto disco The Fall a cambiare sonorità. Le chitarre e la batteria, infatti, prendono il posto dell’ormai collaudato pianoforte e le canzoni si inoltrano in territori più moderni e leggermente più rock. Dopo Come Away With Me del 2002 (vincitore di otto Grammy), Feels Like Home del 2004 e Not Too Late del 2007, dischi che hanno venduto 36 milioni di copie in tutto il mondo e tutti entrati nella Top 200 di Billboard, Nora Jones sperimenta un nuovo sound senza però strafare e rimanendo su note musicali mai troppo aspre e graffianti. Certo dopo un capolavoro come quello del 2002 è assai difficile creare un’opera dello stesso livello o superiore, The Fall resta comunque un buon disco che non deluderà i suoi fans. (Valutazione: Buono)

Etichette

Mostra di più