Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2012

Willie Nelson & Wynton Marsalis - Two Men with the Blues (2008)

Immagine
di Silvano Bottaro
Chi conosce le caratteristiche musicali di questi due musicisti; Willie Nelson e Wynton Marsalis, sa che, sono due dei più grandi musicisti nel loro settore. L’uscita di questo album ha suscitato a molti la domanda: “Che improbabile disco possono incidere due persone così diverse musicalmente parlando”, la risposta è semplice: la loro comune passione e amore per il blues e il jazz ’standard’. Willie Nelson countryman e Wynton Marsalis jazzman, si incontrano per due serate, il 12 e 13 gennaio 2007, al Jazz Lincoln Center di New York ed eseguono due concerti splendidi. Il paese, l’uomo semplice di campagna (W. Nelson) incontra la città, l’uomo colto metropolitano (W. Marsalis), titolano i critici musicali nelle loro testate giornalistiche. E se questa è la realtà della loro vita quotidiana, l’altra realtà è che ne esce fuori un disco bello, unico, godibile. L’abbinamento, Willie (voce) e Mickey Raphael (armonica) e la band di Marsalis (tromba e voce), Walter Blanding (sas…

Cream - Disraeli Gears

Immagine

Charlie Parker

Impara tutto sulla musica e sul tuo strumento, poi dimentica tutto sia sulla musica che sullo strumento e suona ciò che la tua anima detta.

Earl Hines

Pianista (1903 - 1983). E' uno dei capiscuola del pianismo jazz da tanti decenni. Mode e stili e sorgono e tramontano, ma Hines ha continuato a sfornare esecuzioni tecnicamente stupefacenti, e di una forza ritmica, armonica e improvvisativa che pochi possono vantare, anche oggi. In generale, i musicisti di jazz non migliorano con gli anni, specie dopo i sessanta, eppure il tardo Hines è risultato perfino superiore.
Discografia e Wikipedia

Buddy Holly

Immagine

Black Sabbath

Gruppo inglese di Birmingham, si forma alla fine dei '60 col nome Earth, con Tony Iommi e Bill Ward dei Mythology, e Ozzy Osbourne e Geezer butler dei Rare Breed. Inizialmente orientato al blues, il gruppo incorpora poi elementi pop-rock, sulla scia dei Move, altro gruppo celebre della zona.
Discografia e Wikipedia

Eight Miles High - The Birds

Otto miglia d'altezza e quando scendi giù
Scoprirai che è più strano di quanto credevi
I segnali per strada ti dicono dove seu diretto
Sono da qualche parte proprio per svolgere il loro ruolo

Da nessuna parte si trova il calore
Di coloro che hanno paura di perdere il loro terreno
Città grigia e piovosa nota per il suo rumore
Qua e là pochi volti liberi

In giro per le piazze la gente ammassata sotto le tempeste
Qualcuno ride, altri sono forme senza contorno
Scene da marciapiede e limousine nere
Qualcuno che vive, altri che restano da soli.

Pentangle – Cruel Sister (1970)

Immagine
di Silvano Bottaro
Il folk” dissero un giorno Bert Jansch e John Renbourn “non ha bisogno degli amplificatori e l’unica elettricità che serve è quella che passa dalla terra ai piedi dei danzatori dei balli tradizionali”.
Cruel Sister fu una decisione sofferta ma inevitabile, rischiosa ma attraente, per questo disco i Pentangle portarono in studio delle chitarre elettriche, un'assoluta novità.
Punta di diamante del folk revival inglese, alternativi e al tempo stesso complementari ai Fairport Convention e agli Steeleye Span, i Pentangle si formano nel 1967.

Il quintetto (apposta chiamati Pentangle) di stampo classico, furono sin dall’inizio “condizionati” dalle diverse personalità dei vari componenti: i due citati chitarristi, Jansch e Renbourn, Danny Thompson, Terry Cox e la cantante Jacqui McShee… un impasto eterogeneo di forte impatto.I Pentangle realizzarono diversi lavori cruciali, tutti frutto di una saggia e spontanea forma di contaminazione, dove l’istinto ha il soppravvento…

R.E.M. - New Adventures In Hi - Fi

Immagine

Chuck Berry

Il Rock è così buono con me. Il Rock è il mio bambino e mio nonno.

Billy Higgins

Batterista (1936 - 2001). Si interessa alla musica fin da bambino; a dodici anni già armeggiava con i tamburi, e a diciannove era un batterista di jazz professionista. Per un paio d'anni lavorò in complessini di rhythm and blues. Agli inizi fu attivo sulla costa Occudentale: registrò con il contrabbassista Red Mitchell, poi entrò nel quartetto di Stan Getz, con cui incise l'album Stan Getz with Cal Tjader.
Discografia e wikipedia

Sonny Rollins

Immagine

The Black Crowes

Il padre dei fratelli Chris e Rich Young Robinson, Dan, è nel 1959 interprete di un piccolo hit che riscuote successo a livello nazionale, Boom-A-Dip-Dip. I due figli crescono nel piccolo centro di Buckhead nei pressi di Atlanta, Georgia, vicini alla cultura musicale sudista (blues, country e rock'n'roll). Le prime esperienze musicali avvengono in ambito punk, anche se i due non disdegnano di accostarsi alla musica nera, a quella di Bob Dylan e a un certo rock-blues di origine inglese.
Discografia e Wikipedia

Unknown Soldier - Doors

Milite ignoto

Aspetta solo che la guerra finisca
E che siamo entrambi un po' più vecchi
Il milite ignoto
Fa pratica alla lettura del notiziario
Bambini televisivi morti
Non nati, vivi, vivi, morti
La pallottola colpisce la cima dell'elmetto.
Ed è tutto finito per il milite ignoto
Tutto finito per il milite ignoto ah ah

(Canto su tamburi militari: parlato: "Compagnia alt!" - "Presentat-Arm!". Rullo di tamburi militari. Colpo di fucile.)

Costruisci una tomba per il miliote ignoto
Annidata nel cavo della tua spalla
Il milite ignoto
Fa pratica alla lettura del notiziario
Bambini televisivi morti
La pallottola colpisce la cima dell'elmetto.
Ed è tutto finito
La guerra è finita.

Massimo Bubola - Ballate di Terra e d' Acqua (2008)

Immagine
di Silvano Bottaro
Sono 11 i brani inseriti in "Ballate di Terra e d'Acqua", nuovo disco di Massimo Bubola. Undici canzoni legate da due elementi fondamentali per la nostra esistenza: la “Terra” e quindi le radici, la storia, la profondità e “l’acqua” e quindi la fluidità, il presente, la trasparenza. E’ un album sostanzialmente rock questo diciassettesimo lavoro di Bubola, risale, infatti, al 1976 il suo primo disco “Nastro giallo”. Non incline a compromessi, il cantautore veronese collaboratore storico di Fabrizio De Andrè, (con il quale ha scritto due bellissimi album: “Rimini” e “L’indiano” e canzoni famose come “Andrea”, “Fiume Sand Creek”, “Don Raffaé”, “Sally”, “Rimini”, “Franziska”) ha fatto della sua coerenza il suo marchio di fabbrica.

Diritto per la sua strada ha sfornato una serie di dischi più o meno fortunati senza mai cadere nella morsa commerciale e anche questo disco, infatti, non scalerà (per fortuna) i primi posti delle classifiche di vendita.
Bubola ab…

Procol Harum - A Salty Dog

Immagine

Miles Davis

La vera musica è il silenzio. Tutte le note non fanno che incorniciare il silenzio.

Woody Herman

Clarinettista, sax alto e soprano, cantante (1913 - 1987); al secolo Woodrow Wilson Herman. Entrò coi suoi genitori nel mondo del vaudeville a nove anni, con l'epiteto di "Fanciullo prodigio del clarinetto". Nel 1936 rilevò i resti dell'orchestra di Isham Jones e li trasformò nella formazione divenuta famosa come "The band That Plays the Blues", l'orchestra che suona i blues.
Discografia e Wikipedia

Frank Zappa

Immagine

Etichette

Mostra di più