Bob Geldof

Bob Geldof (1954), arriva piuttosto tardi alla musica, dopo avere sbarcato il lunario come garzone di macelleria, guidatore di bulldozer, fotografo e corrispondente del "Melody Maker". Nel 1975, a Dun Laoghaire, vicino a Dublino, forma i Nightlife Thugs, che in breve si rinominano Boomtown Rats, ispirandosi a Bound For Glory di Woody Guthrie, e si trasferisce a Londra sul finire del 1976.

Discografia e Wikipedia

Commenti

Etichette

Mostra di più

Post popolari in questo blog

Jeff Buckley - Grace (1994)

Counting Crows - August and Everything After (1993)

Jonathan Wilson – Rare Birds (2018)