26 giugno 2015

Fuzzy - Grant Lee Buffalo



Confuso

Portami a casa
A questa casa di molti giorni
Lasciami sul pavimento
Duro e freddo come il marmo
Sai che mi piace sempre di più
Rispetto a prima che io scappassi via
Scatena così tanto rancore
Parole taglienti e piatti rotti

Sono stato ingannato
ora sono confuso
Sono stato ingannato

Tutto sommato
il mondo è abbastanza piccolo
da farci incontrare su un'autostrada
aspettando un treno
e proprio quando quelle grandi braccia si alzeranno
innamorarsi senza nemmeno il tempo per dirlo

E mi sarebbe piaciuto
Ora sono confuso
Mi sarebbe piaciuto
Ora sono confuso
Confuso ora

Eccoci qui
nella nostra macchina
guidando lungo la strada
cerchiamo un posto dove fermarci
a mangiare un boccone
Siamo affamati di un po' di fede
che sostituisca la paura
Perdiamo acqua come un bouquet appassito
Non serve a niente vero cara?

E sono stato ingannato
Ora sono confuso
Siamo stati ingannati
Ora siamo confusi
Confusi ora
Ingannati

0 commenti: