15 dicembre 2012

Charles Mingus: scene di un periodo di vita



Nel novembre del 1966, il bassista jazz e compositore Charles Mingus fu sfrattato dal suo appartamento a New York City. Il documentario di Thomas Reichman, coglie questo triste momento. Il filmato è intervallato da scene nell'appartamento dove si vede tra l'altro il musicista con la figlia Carolyn di cinque anni e scene dove e il suo sestetto si esibisce in un piccolo club a Peabody, Massachusetts chiamato Lennie's on the Turnpike.
Un film-documentario registra un periodo particolarmente doloroso di Mingus, dove vicissitudini e musica sono strettamente legati da quel filo comune chiamato vita.

2 commenti:

nella ha detto...

Questi sono proprio gli scherzi della vita...

riccardo mazzucco ha detto...

Forse anche per questo lui si definiva "beneath the underdog" al di sotto di un derelitto