17 luglio 2012

Jeff Buckley - Everybody Here Wants You



Bellissimo documentario datato 2002 della BBC dove si ricorda la breve vita di Jeff Buckley.

Per un breve periodo sembrava che Jeff Buckley potesse diventare l'erede apparente di Bob Dylan e Bruce Springsteen - il prosecutore di una linea di prolifici musicisti americani. Quando nel 1994, Buckley pubblicò il suo album di debutto: Grace, tantissimi, dagli ascoltatori radiofonici, ai musicisti e ai dirigenti musicali e discografici, capirono che un nuovo talento era emerso. Poi la tragedia. Prima che potesse pubblicare il suo secondo album, Buckley, all'età di 30 anni, mentre faceva una nuotata in una zona tranquilla del fiume Mississippi, annegò. La versione che fu la scia di un motoscafo che  passava, è la più accreditata ma in realtà non è l'unica.

Lo scrittore Mike Springer dice: "Il un'ora, il film presenta rari filmati di esecuzioni degli esordi di Buckley e interviste, insieme ai commenti di Jimmy Page, Patti Smith, Chrissie Hynde e molte delle persone che erano vicino a Buckley, compresa sua madre. E racconta la sua opera prima come chitarrista a Los Angeles, il suo emergere come cantante e compositore di New York, la realizzazione di Grace, e il fantasma che era sempre ombra Buckley: l'eredità complicata del suo famoso padre biologico, il cantante folk Tim Buckley, che lui conosceva appena, e che come lui  è morto giovane".

1 commenti:

Resto In Ascolto ha detto...

bellissimo, grazie.