22 aprile 2011

Crowd-inspired song per Imogen Heap

"Il mio quarto album comincia qui, con voi. Siete la scintilla dell’ispirazione"

Con queste parole Imogen Heap, cantautrice britannica nota come voce dell’ormai sciolto gruppo Frou Frou, ha dato il via ad un nuovo progetto che le permetterà di realizzare il suo ultimo album con il contributo dei numerosi fan.

L’idea nasce dalla stessa autrice, la necessità di unire quella parte di vita tecnologica alla quale la cantante ultimamente si dedica, con attività che le stanno molto a cuore quali progetti creativi, spontanei e collaborativi.

Il concept album sarà formato da vari pezzi per i quali Imogen si occuperà di assemblare ritmo e testo, i fan potranno fare la loro parte inviando all’artista, attraverso il suo sito web, suoni, parole immagini, video e rumori.

Lifeline” è il primo brano estratto uscito lo scorso 28 Marzo, disponibile già da qualche giorno su YouTube, è acquistabile su iTunes o direttamente entrando nel sito imogenheap.com. Al suo interno sono convogliati il suono dello sportello di una lavapiatti, delle ruote della bici di qualcuno, del gatto di un altro, della trombetta di un altro ancora.


Ogni tre mesi la cantante pubblicherà un nuovo singolo, in modo da accontentare i fan e non avere le pressioni di un disco normale, infatti grazie a queste dinamiche, il progetto si potrà sviluppare con tempistiche ampie e ritmi rilassati.

Nei prossimi anni, non farò altro che pensare a questo album e non mi fermerò né mi sentirò soddisfatta fin quando non sarà nelle mie mani. Ho deciso di creare una canzone ogni tre mesi per poter mantenere viva l’onda dell’ispirazione” il rilascio del disco, infatti, è previsto fra tre anni e ad progetto concluso vedremo se l’artista potrà dirsi soddisfatta del suo stesso esperimento!

1 commenti:

Rovena Bocci ha detto...

Rumore Bianco.

Il rumore della Vita. - di ogni giorno
Un Soffio. - la voce
Un Sospiro. - il respiro
Un Fremito. - il cuore pulsa
Un Battito d'Ali. - e vola via

Rumore Bianco.

Son io, Sono Io - mi vedi
Ora, sono quì. - mi senti
L'invito a Festa, - che canto
L'invito ad Esserci. - la voce
Ed ora. Son io - la voce flebile
Che canto, per voi - suadente
e per me. - io canto.