3 marzo 2011

Safe European Home - The Clash

Sicura Casa Europea

Sono appena ritornato e vorrei non essere mai partito
Chi rimpiange quell'atterraggio da marziani all'aeroporto?
Quanti dollari locali per un anestetico locale?
Il poliziotto all'angolo era molto simpatico.

Sono stato nel posto dove ogni viso bianco
E' un invito alla rapina
E adesso, qui seduto nella mia sicura casa europea
Penso che non voglio tornarci mai più.

Non sono stato fortunato? e non sarebbe bello
Scambiarci cartoline e trovarsi tutti la domenica
Ci sono stato due settimane ma come faccio a sapere
Che Natty Dread va bere allo Sheraton Hotel?

Hanno il sole e le palme
Hanno l'erba e i taxi
"The harder they come" e la patria del vecchio "bluebeat"
Resterei come turista ma non sopporto il canto del mitra.

0 commenti: