17 gennaio 2016

Accadde oggi...

1949: Nasce Mick Taylor. A soli 17 anni è la chitarra dei Bluesbreakers di John Mayall. Nel 1969 entra nei Rolling Stones, vi uscirà nel 1974. Poi la carriera solista.

1955: Nasce Steve Earle, apprezzato cantautore in bilico tra il country e il rock

1967: Il Daily Mail pubblica un articolo in cui parla di quattromila buche nelle strade di Blackburn. John Lennon vi prenderà spunto per scrivere "A day in the life".

1990: Alla quinta cerimonia della Rock and Roll Hall of Fame vi vengono insigniti Hank Ballard, Bobby Darin, Four Seasons, Four Tops, Kinks, Platters, Simon and Garfunkel e Who.

1996: Alla undicesima cerimonia della Rock and Roll Hall of Fame vi vengono insigniti David Bowie, Gladys Knight and the Pips, Jefferson Airplane, Little Willie John, Pink Floyd, Shirelles e Velvet Underground.

2012: Muore a 90 anni Johnny Otis, meglio noto come il 'padrino del rhythm and blues'. Nato Ioannis Alexandres Veliotes, Otis aveva origini greche e portò per decenni la musica nera alle platee bianche.


0 commenti: