29 aprile 2015

Judge Jury and Executioner - Atoms For Peace



Giudice, giuria e carnefice

Non preoccuparti, piccola

Mi scivola addosso
Sono come il vento e la mia rabbia si disperderà
Esili persecutori
I vostri sussurri contorti
Un rettile con le corna che striscia sulla terra

Sono uscito per la mia consueta passeggiata

Diciamo solo le cose come sono
Diciamo le cose com’erano
Giudice e giuria, carnefice
Giudice e giuria, carnefice
Giudice e giuria

Quando segue l’oscurità

E non esiste un domani

È stato tutto deciso

Tutte ingannevoli spie
Tutte voci che rimbalzano nella camera di riverberazione

Non preoccuparti, piccola

Mi scivola addosso

Sono uscito per la mia consueta passeggiata

Ho fatto il giro dell’isolato
Non riesco proprio a parlare o a ragionare con il mio carnefice
Giudice e giuria, carnefice
Giudice e giuria

Sto disperdendo le mie tracce

Tu parli a strati

Sono uscito per la mia consueta passeggiata

Non ti preoccupare, ridici su
Non riesco proprio a parlare o a ragionare con il mio carnefice
Giudice e giuria, carnefice
Giudice e giuria

Non preoccuparti, piccola

Mi scivola addosso
Sono come il vento e la mia rabbia si disperderà

0 commenti: