3 settembre 2011

Eric Dolphy

Sax alto, clarinetto basso, flautista (Los Angels 1928 - Berlino Ovest 1964). Agli inizi si ispirò a Charlie Parker, al apri di molti coetanei. Salì alla ribalta con il quintetto di Chico Hamilton, suonando con una passione che minacciava quasi di travolgere il delicato equilibrio formale del gruppo. Nel 1960 si trasferì a New York, e si unì a Charles Mingus, e con lui la sua volontà di sfidare le convenzioni del jazz trovò terreno fertile.

0 commenti: