10 - La psichedelia (7/7)

Se i Pink Floyd sono il gruppo psichedelico Inglese per eccellenza, riflessi variopinti e lisergici attraversano tante produzioni inglesi dei tardi anni ’60: dai Cream di DisraeliGears (1967), ai Beatles di SgtPepper’s…(1967) e del WhiteAlbum(1968), dai RollingStones di TheirSatanicMajestiesRequest(1967) agli Who di MagicBus (1968), rendendo evidente ancora una volta come il movimento psichedelico sia, specie a livello musicale, fenomeno trasversale in grado di toccare le frange più diverse della scena musicale, dal blues al folk, passando per il pop-rock.

Commenti

Etichette

Mostra di più