La terra promessa #8

Dire che il rock è la più entusiasmante avventura culturale dei nostri tempi può sembrare un'esagerazione, ma non di molto. Chi l'ha sperimentata sa di cosa stiamo parlando. Chi non l'avesse sperimentata farebbe bene prima o poi a farlo.
Lo stesso concetto, ovviamente, potrebbe essere esteso alla gran parte delle cosidette musiche popolari, per le quali valgono ragioni simili. Sperimentare il rock significa calarsi in una irripetibile sintesi di valori musicali, letterari, spettacolari, ma anche in qualcosa che "bisogna" vivere fisicamente, nelle onde che la musica crea e che attraverso l'aria si trasmettono fino al nostro corpo creando una speciale risonanza di corpo e mente che nessun'altra arte (tranne forse il cinema) è in grado di creare. (Gino Castaldo)(Continua)

Commenti

Etichette

Mostra di più

Post popolari in questo blog

Jeff Buckley - Grace (1994)

Counting Crows - August and Everything After (1993)

Jonathan Wilson – Rare Birds (2018)