Salif Keita

In molti paesi africani essee albino è uno stigma pressoché incancellabile. Salif Keita (1949) è stato marchiato per questo "handicap" fin dall'infanzia passata a Djoliba, villaggio a ovest di Bamako, a poca distanza dal cuore dell'antico impero mandingo. La tradizione vuole che le sue origini nobili gli impediscano di diventare cantante.

Commenti

Etichette

Mostra di più

Post popolari in questo blog

Jeff Buckley - Grace (1994)

Jonathan Wilson – Rare Birds (2018)

Radiohead - Ok Computer (1997)