17 luglio 2016

Philip Glass

Philip Glass (1937) cresce a Baltimora, Maryland, dove fin da piccolo viene a contatto con la musica grazie al padre, gestore di un negozio di dischi e apparecchiature radiofoniche. Trascorre l'infanzia ascoltando i quartetti di Beethoven, le sinfonie di Shostakovich e le sonate di Shubert, quindi negli anni dell'adolescenza si accosta ai classici della canzone statunitense.

0 commenti: