19 dicembre 2015

Tir na nog - Van Morrison

We were standing in the kingdom
And by the mansion gate
We stood enraptured by the silence
As the birds sang their heavenly song
In Tir Na Nog
We stopped in the church of Ireland
And prayed to our father
And climbed up the mountainside
With fire in our hearts
And we walked all the way to Tir Na Nog
I said with my eyes that
I recognized your chin
It was my long lost friend
To help me from another lifetime
We took each others hands and cried
Like a river when we said hello
And we walked to Tir Na Nog
We made a big connection
On a golden autumn day
We were standing in the garden wet with rain
And our souls were young again
In Tir Na Nog
And outside the storm was raging
Outside Jerusalem
We drove in our chariots of fire
Following the big sun in the west
Going up, going up, to
Tir Na Nog
You came into my life
And you filled me and you filled me
Oh so joyous
By the clear cool crystal streams
Where the roads were quiet and still
And we walked all the way
To Tir Na Nog
How can we not be attached
After all we're only human
The only way then is to never come back
Except I wouldn't want that would you
If we weren't together again
In Tir Na Nog
We've been together before
In a different incarnation
And we loved each other then as well
And we sat down in contemplation
Many many many times you kissed mine eyes
In Tir Na Nog
...

Eravamo in attesa, nel reame
Davanti al cancello della magione
Sostammo, rapiti dal silenzio
Quando gli uccelli cantarono i loro canti celestiali
A Tir Na Nog
Ci fermammo nella chiesa d’Irlanda
E pregammo il Padre nostro
E salimmo il fianco della montagna
Con il fuoco nei nostri cuori
E percorremmo tutte le strade verso Tir Na Nog
I miei occhi dicevano
Che avrei riconosciuto il tuo mento
Era il mio amico da lunga data
Che mi aiutava da un’altra vita
Ci guardammo l’un l’altro e iniziammo a piangere
Come un fiume (in piena) quando ci salutammo
E iniziammo il cammino verso Tir Na Nog
Facemmo un grande incontro
In un giorno dorato di autunno
Ci fermammo nel giardino bagnato dalla pioggia
E le nostre anime furno di nuovo giovani
A Tir Na Nog
Ed intorno continuava la tempesta
Fuori da Gerusalemme
Noi guidammo i nostri carri trionfali
Seguendo il grande sole fino ad occidente
Andiamo, andiamo
A Tir Na Nog
Sei arrivata nella mia vita
E mi hai reso completo
E così pieno di gioia
Dai chiari e freschi e cristallini ruscelli
Dove le strade erano quiete e silenziose
E percorremmo tutta la strada
Verso Tir Na Nog
Come non possiamo essere uniti?
In fondo siamo solo umani
La unica strada quindi è di non tornare mai indietro
Eccetto che non vorrei desiderare che quello che desideri tu
Se non fossimo uniti ancora
A Tir Na Nog
Noi saremmo stati uniti prima
In una differente vita
E ci saremmo amati l’un l’altra anche allora
E ci saremmo seduti in contemplazione
E molte molte volte tu avresti baciato i miei occhi
A Tir Na Nog

0 commenti: