Phil Woods

Sax alto (1931). Il suo primo sax lo ereditò da uno zio deceduto. Studiò quattro anni alla Juilliard School of Music, e compì le prime esperienze professionali con Charlie Barnet, Neal Hefti e Jimmy Raney, prima di incidere l'album del suo debutto discografico da tempo fuori catalogo con il trombettista John Eardley.

Commenti

Etichette

Mostra di più

Post popolari in questo blog

Jeff Buckley - Grace (1994)

Counting Crows - August and Everything After (1993)

Jonathan Wilson – Rare Birds (2018)