30 marzo 2013

Leonard Cohen: I Am a Hotel



Uno dei pezzi più curiosi in catalogo dell'illustre Leonard Cohen è "I Am a Hotel", una romantica mezz'ora musicale, prodotta per la televisione canadese nel 1983. Il film, essenzialmente in "formato" di lungo video musicale, è stato ispirato dalla sua canzone "The Guests" e inizia così:

Uno dopo l'altro, gli ospiti arrivano
Gli ospiti stanno arrivando attraverso
Il cuore aperto molti
Il cuore spezzato pochi

Il film racconta la storia, attraverso la musica e la danza, delle aspirazioni romantiche del personale dell'hotel e degli ospiti, con Cohen che appare in tutto il film come il narratore distaccato, ma simpatico.

Quelle sono le canzoni presenti:
“The Guests” from the 1979 album Recent Songs.
“Memories” from the 1977 album Death of a Ladies’ Man.
“The Gypsy’s Wife” from Recent Songs.
“Chelsea Hotel #2″ from the 1974 album New Skin for the Old Ceremony.
“Suzanne” from his 1967 debut album Songs of Leonard Cohen.

I Am a Hotel è stato girato presso il King Edward Hotel di Toronto per un periodo di sei giorni nel mese di aprile del 1983. E 'stato diretto da Allan Nicholls F. e scritto da Cohen e Mark Shekter.

0 commenti: