8 settembre 2012

Il Bill Evans Trio a Londra (1965)



Il 19 marzo 1965, il trio di Bill Evans si è fermato negli studi della BBC a Londra per registrare un paio di set su "Jazz 625", l'ormai leggendario programma condotto dal trombettista inglese Humphrey Lyttelton. Evans al piano, Chuck Israels al basso e Larry Bunker alla batteria, suonano due set, tra cui la maggior parte delle canzoni del loro album appena terminato, Trio '65. I due programmi di 35 minuti consecutivamente (mostrato nel video qui sopra) ci riportano indietro nel tempo per vedere e sentire uno dei pianisti jazz più brillanti e influenti di tutti i tempi, al lavoro in un trio strettamente integrato.

Set One:

"Cinque", di Bill Evans
"Elsa", di Earl Zindars
"Summertime" di George Gershwin
"Come Rain or Come Shine", di Harold Arlen
"My Foolish Heart", di Victor Young
"Re: Person I Knew", di Bill Evans
"Israele", da Johnny Carisi
"Cinque", di Bill Evans (reprise)

Set due:

"Cinque", di Bill Evans
"Come il mio cuore canta," di Earl Zindars
"Nardis" di Miles Davis
"Who Can I Turn To?" Di Anthony Newley e Leslie Bricusse
"Someday My Prince Will Come", di Frank Churchill
"Come è profondo il mare?" Di Bill Evans
"Cinque", di Bill Evans (reprise)

0 commenti: