A Whiter Shade Of Pale - Procol Harum

Ballavamo un delizioso fandango
Facevamo le giravolte sul pavimento.
Mi stava venendo il mal di mare,
Ma la folla reclamava i bis.
Nella stanza il mormorio cresceva,
Quando il soffitto volò via.
Quando chiedemmo di nuovo da bere
Il cameriere portò un vassoio.
E fu così che poi
Mentre il mugnaio raccontava la sua storia,
Il suo volto dapprima spettrale,
Si fece ancor più pallido.

Lei disse che non c'è ragione,
E che la verità è ben visibile
Ma io vagavo tra le carte da gioco
E non volevo che lei fosse
Una delle sedici vergini vestali
Che stavano per partire per la costa,
E per quanto tenessi gli occhi aperti
Avrebbero anche potuto essere chiusi.
E fu così che poi
Mentre il mugnaio raccontava la sua storia
Il suo volto davvero spettrale
Si fece ancor più pallido.


Commenti

Etichette

Mostra di più

Post popolari in questo blog

Jeff Buckley - Grace (1994)

Counting Crows - August and Everything After (1993)

Jonathan Wilson – Rare Birds (2018)