Freddie Hubbard

Trombettista (1938 - 2008). Cresciuto in una famiglia musicale, giunse a New York nel 1958, e fece rapidamente carriera con il sestetto di J.J. Johnson, con Max Roach, Sonny Rollins e Slide Hampton, prima di trovare una collocazione idale nei Jazz Messenger di Art Blakey, in cui entrò nel 1961. Con Wayne Shorter al sax tenore e Curtis Fuller al trombone a dividere con lui la sezione solisti. Hubbard contribuì a fare di quel sestetto la migliore formazione dei Messenger che Blakey avesse diretto dai tempi di Horace Silver e Clifford Brown.

Discografia e Wikipedia

Commenti

Etichette

Mostra di più

Post popolari in questo blog

Jeff Buckley - Grace (1994)

Counting Crows - August and Everything After (1993)

Jonathan Wilson – Rare Birds (2018)