Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2011

Blip.fm

Blip.fm - Attraverso una registrazione si può accedere a tutte le risorse musicali presenti in rete. Permette di diventare un DJ virtuale e di creare la proprio radio nonché di metterla online. Avrà un URL del tipo blip.fm/novalis dove dovrà essere sostituito il nome del DJ.
Link: Blip.fm

The Beach Boys

Dopo aver organizzato precarie formazioni come i Pendletons, Kenny & The Cadets e Carl & The Passions, i fratelli Dennis, Carl e Brian Wilson, con il cugino Mike Love e l'amico d'infanzia Alan Jardine, formano i Beach Boys a Hawthorne, California, nel 1961. Abilissimi cantanti, appassionati di limpide armonie vocali nello stile degli HiLo's, dei Four Freshmen e dei gruppi doowop, hanno l'intuizione di registare Surfin', cavalcando la moda dilagante del surf.
Discografia e Wikipedia

See Emily Play - Syd Barrett

Guarda Emily che gioca

Emily tenta, ma fraintende sempre
Spesso finisce per prendere a prestito
I sogni altrui fino a domani

Non ci sarà altro giorno
Cerchiamo un'altra via
Lasciati andare e gioca
I giochi liberi d'oggi
Guarda Emily che gioca

Dopo il tramonto Emily piange
Sguardo tra gli alberi, perso in tristezze
Quasi silenzio fino a domani

Metti una veste che sfiori il terreno
Fluttua sul fiume
Per sempre e sempre
Emily

on ci sarà altro giorno
Cerchiamo un'altra via
Lasciati andare e gioca
I giochi liberi d'oggi
Guarda Emily che gioca

Davide Van De Sfroos - Pica! (2008)

Immagine
di Silvano Bottaro
Davide Bernasconi in arte “Van De Sfroos” classe 1965, inizia una decina d’anni fa, la sua carriera da solista, realizzando il cd “Breva & Tivan”, disco d’oro, con cui vince la Targa Tenco come “miglior autore emergente”, e quasi contemporaneamente viene pubblicato il mini-cd, “Per una poma”. Nel 2001 pubblica “…E Semm partii”, che gli vale il secondo disco d’oro e la Targa Tenco come “miglior album in dialetto”. Nel gennaio del 2003, esce “Laiv”, come preannuncia la “storpiatura inglese”, un album che diventerà disco d’oro, quasi interamente registrato dal vivo. Infine l’ultimo album d’inediti “Akuaduulza”, 14 brani di storie, leggende, tradizioni di “acqua dolce”.
Dopo tre anni di attesa è uscito ora; “Pica!” (che in dialetto laghèe significa “picchia”), esclamazione che accompagnava il lavoro dei minatori di Frontale (frazione di Sondalo, comune dell’Alta Valtellina). Il disco è composto da quindici canzoni, di cui dodici cantate in dialetto e le restanti in i…

Bob Dylan - Greatest Hits (1966)

Immagine

Syd Barrett

Penso che sia una cosa bella se una canzone ha più di un solo significato. Forse quella canzone può raggiungere molte più persone.

Dizzy Gillespie

Trombettista (1917 - 1993); al secolo John Birks Gillespie. Rilevò il posto del suo idolo giovanile Roy Eldrige nell'orchestra di Teddy Hill, e ben presto la sua inclinazione all'umorismo e alle eccentricità gli guadagnò non solo il suo attuale soprannome (Dizzy significa "vertiginoso", o anche "che fa venire il capogiro"), ma anche poco dopo un licenziamento dall'orchestra di Cab Calloway.
Discografia e Wikipedia

Abmp3

AbMp3 è un motore per scaricare gratis facilmente e rapidamente la musica MP3 presente nel web. Per chi preferisce scaricare musica da Youtube piuttosto che utilizzare uno dei soliti strumenti P2P come Emule. Un'ottima alternativa può essere AbMp3 che è un motore per cercare musica MP3 nel web veramente interessante. Se si ha Firefox, è anche possibile installare un'estensione che permette di cercare i pezzi musicali direttamente dal browser. Una vera delizia per tutti gli appassionati!
Link: Abmp3

Bauhaus

Formazione inglese tra le più interessanti e originali della scana dark, i Bauhaus si formano nel sobborgo londinese di Northampton nel 1978. Kevin Haskins e David J. suonano insieme nei Submerged Tenth sin dal 1977, con l'ingresso di Daniel Ash nascono i Craze e con Peter Murphy il gruppo diventa Bauhaus
Discografia e Wikipedia

Sunshine Superman - Donovan

Superman degli acidi

La luce del sole è entrata docemente attraverso la mia finestra, oggi
Avrei potuto andar fuori di testa facilmente, ma ho cambiato genere
Me la prenderò calma, ma so che fra poco
Tu sarai mia, lo so, lo faremo con stile
Perché me lo sono ficcato in testa che tu sarai mia.
Adesso te lo dirò
Ogni espediente possibile, bambina, tutto quello che riesco a trovare.

Superman o Lanterna Verde non possono nulla su di me
Posso fare la tartaruga e cercare le perle nel mare
Tu puoi startene seduta a pensare sul tuo trono di velluto
A tutti gli arcobaleni che puoi avere per te
Perché me lo sono ficcato in testa che tu sarai mia.
Adesso te lo dirò
Ogni espediente possibile, bambina, tutto quello che riesco a trovare.

Tutti si danno da fare per avere un po' di spazio
Quando dico che staremo bene credo che tu capisca
Ci fermammo su una spiaggia al tramonto, ti ricordi quando?
Conosco una spiaggia, bambina, che non finisce mai
Quando tu avrai deciso di essere per sempre mia
Hm…

Willy De Ville - Pistola (2008)

Immagine
di Silvano Bottaro
In trenta anni di carriera, De Ville ha inciso 15 album (antologie escluse), e dopo quattro anni da “Crow Jane Alley” incide questo lavoro “Pistola” (chissà perché in italiano) confermando ancora una volta il suo personale stile musicale. L’album anche se con qualche discontinuità, e quindi imperfetto, conserva lo spirito del musicista misterioso, enigmatico e sorprendente. De Ville, pirata metropolitano non solo nella fisicità ma soprattutto nella sua musica, “rapisce” i generi più diversi che sono il blues, il rhythm blues, il cajun, il rock’n ‘roll e li mischia allo stesso tempo con il soul e il sound gitano, sonorità che indiscutibilmente gli appartengono e che sono diventate il suo marchio di fabbrica. I dieci brani che compongono l’album anche se tra loro eterogenei, sono legati da un filo conduttore che è: la sua profonda voce e l' arrangiamento geniale, entrambi dimostrazione della sua grande personalità. Willy a cinquantatre anni continua a fare grande music…

Deep Purple - In Rock (1970)

Immagine

Tom Waits

Bisogna raccogliere tutte le informazioni possibili prima di decidere che un suono è rumore.

Stan Getz

Sax tenore (1927 - !991), raggiunse quasi subito la fama grazie al suo assolo in Early Autumn, con il secondo Gragge di Woody Herman, e come componente della sezione sax denominata Four Brothers (Early Autumn). Un'antologia Savoy di matrici degli ultimi anni '40 che raccoglie i discepoli bianchi di Lester Young, contiene tra l'altro il suo eccellente Lester's Gray Boys.
Discografia e Wikipedia

Booster MP3

Booster MP3 è un motore di ricerca per file musicali che consente di ascoltare e scaricare milioni dei pezzi MP3. La grafica è decisamente spartana, ma quello che conta è l'efficienza. Per effettuare le ricerche bisogna digitare il titolo di un pezzo o il nome di un artista o comunque una parola chiave che identifichi una canzone. Dopo aver cliccato su Search! appaiono i risultati Accanto al titolo di ogni pezzo trovato ci sono i pulsanti Play (per ascoltarlo) e Download (per scaricarlo). La canzone si può anche ascoltare premendo sula icona rossa posta a sinistra del titolo. Durante la riproduzione si aprirà una piccola finestra di un player. Sarà possibile anche incorporare il pezzo nel blog andando su "Embed this audio" e copiando il relativo codice in modalità HTML.
Link: Booster MP3

Bangles

Formazione tutta al femminile, nata a Los Angeles nel 1981 sulla scia del successo di precedenti formazioni di girl-punk (Go Go's, Runaways). Susanna Hoffs suona sin dal 1978 insieme ai due fratelli Roback negli Unconscious. Agli inizi del 1981 forma i Colours con le sorelle Vicki e Debbi Peterson e Annette Zilinskas. Pochi mesi dopo le quattro ragazze diventano Bangs con un repertorio che alterna punk fine '70 e pop dei '60.
Discografia e Wikipedia

Cowgirl In The Sand - Neil Young

Ciao cowgirl nella sabbia
Questo posto è sotto il tuo comando?
Posso restare qui per un pò,
Posso guardare il tuo dolce, dolce sorriso?
Sei grande abbastanza adesso per cambiare il tuo nome,
Quando in così tanti ti amano, per te è lo stesso?
E la donna in te che ti fa giocare questo gioco.

Ciao, rubino nella polvere,
Il tuo anello ha cominciato ad arruginire?
Dopo tutti i peccati commessi,
Speravo che saremmo diventati cattivi.
Sei grande abbastanza adesso per cambiare il tuo nome,
Quando in così tanti ti amano, per te è lo stesso?
E la donna in te che ti fa giocare questo gioco.

Ciao, donna dei miei sogni.
Non è questo ciò che sembrava.
Parole di porpora su di uno sfondo grigio,
essere una donna ed essere rifiutata.
Sei grande abbastanza adesso per cambiare il tuo nome,
Quando in così tanti ti amano, per te è lo stesso?
E la donna in te che ti fa giocare questo gioco.

Jeff Buckley - Grace (1994)

Immagine
di Silvano Bottaro
Grace è l’unico disco completo che JeffBuckleyci ha lasciato in sua memoria, prima che un destino dannato lo prendesse con se. Morì infatti, annegato nel maggio del 1997.
Dal padre Tim, uno dei più grandi cantautori del secolo scorso, oltre alla morte prematura, ha preso in eredità la grandissima dote vocale.
Il disco è composto da dieci brani di forte impatto, non solo vocale ma anche spirituale. La canzone d’apertura “MojoPin” è un’alternanza variegata che va dai sussurri alle grida, senza violenza e con sentimento Buckleyiano. "Grace" ci fa sentire le doti musicali di cui il nostro è in possesso. E lo si percepisce soprattuto dalle sue performance vocali.
“LastGoodbye” è l’esempio di come un brano “leggero”, cantato da Jeff diventi di spessore. “LilacWine” è tra i brani più spirituali del disco, la malinconia e la dolcezza dell’interpretazione lo fa avvicinare allo stile del padre. “So Real” ci porta agli antipodi rispetto alla precedente, un brano “libe…

John Coltrane

Vedete, io ho vissuto per molto tempo nell’oscurità perché mi accontentavo di suonare quello che ci si aspettava da me, senza cercare di aggiungerci qualcosa di mio… Credo che sia stato con Miles Davis, che ho cominciato a rendermi conto che avrei potuto fare qualcosa di più.

Etichette

Mostra di più