Benny Carter

Sax alto, polistrumentista (New York, 1907 – Los Angeles, 2003); al secolo Bennett Lester Carter. Uno dei più completi e poliedrici talenti del jazz: eccellente trombettista e clarinettista, efficiente anche al pianoforte e al sax tenore, altoista impareggiabile, uomo di penna abile e di fertile immaginazione; solo le sue rare sortite in veste di cantante costituiscono un aspetto trascurabile della sua produzione.

Commenti

Etichette

Mostra di più

Post popolari in questo blog

Jeff Buckley - Grace (1994)

Counting Crows - August and Everything After (1993)

Jonathan Wilson – Rare Birds (2018)